LOGOS LO STRUFFALLOCERO BLU Zoom

LOGOS LO STRUFFALLOCERO BLU

LOGOS EDIZIONI LOGOS EDIZIONI

9788857609829

Nuovo

LOGOS LO STRUFFALLOCERO BLU - Nella calda savana, i facoceri grufolano contenti alla ricerca di radici e al tramonto si concedono rilassanti bagni di fango… tutti tranne uno, che se ne sta in disparte, disgustato da quei corpi tozzi e grigi e da quei grugni pieni di verruche.

Maggiori dettagli

In riassortimento

7,00 €

Iva incl.

Dettagli

LOGOS LO STRUFFALLOCERO BLU

Questo facocero si tiene alla larga dai suoi simili, ignaro di essere esattamente come loro, finché un giorno, specchiandosi nell’acqua dello stagno, scopre l’amara verità. Affranto per il suo aspetto così rozzo e ordinario, il facocero scorge nello stagno uno splendido pesce blu. Da quell’istante non riesce a pensare ad altro che a quel colore così elegante… e lo desidera così ardentemente che, risvegliandosi dopo una notte di sonno, scopre di essere diventato dello stesso blu brillante di quel pesce!
Orgoglioso e soddisfatto, il facocero blu corre a pavoneggiarsi in giro, ma incontrerà tanti altri animali che gli sembrano più belli, più eleganti e più maestosi di lui. Così, notte dopo notte, il facocero desidererà un collo da giraffa, una criniera da leone, lunghe zampe da struzzo… e si trasformerà fino al punto di smarrire la propria identità. Come farà a riconquistarla?
Dalla penna della premiata autrice tedesca Ursula Wölfel, questo racconto surreale e divertente arriva finalmente in edizione italiana, arricchito dalle spassosissime illustrazioni a olio di Roger Olmos. La biblioteca della Ciopi cresce, adottando una nuova storia che farà riflettere grandi e bambini sul modo in cui ciascuno percepisce il proprio corpo, e sull’importanza di accettarsi e volersi bene così come si è.

L’autrice
Ursula Wölfel (1922-2014) è stata una scrittrice tedesca. Nonostante una gioventù segnata dalla Seconda guerra mondiale, riuscì a completare i suoi studi, diventando educatrice e maestra elementare. Nel 1961 decise di dedicarsi esclusivamente al suo sogno: scrivere libri per ragazzi. Nel corso della sua carriera si aggiudicò numerosi premi, tra cui il prestigioso Deutscher Jugendliteraturpreis nel 1962 e nel 1991. I suoi libri sono tradotti in ben quindici lingue.

L’illustratore
Roger Olmos è nato a Barcellona il 23 dicembre 1975, e si è avvicinato al mondo dell’illustrazione fin da bambino. Al termine degli studi, dopo un apprendistato all’Institut Dexeus come illustratore scientifico, si iscrive alla scuola di arti e mestieri Llotja Avinyò, per poi dedicarsi all’illustrazione di libri per ragazzi. Nel 1999 viene selezionato alla Bologna Children’s Book Fair, e lì conosce il suo primo editore. Da allora ha pubblicato oltre una cinquantina di titoli con una ventina di case editrici spagnole e internazionali.